Localiarreda promuove insieme al Maestro Davide Malizia, Campione del Mondo di Pasticceria, il corso “I segreti per un locale di successo”. Ogni settimana condivideremo sul blog e sui canali social una preview degli argomenti che verranno affrontati durante il corso che si svolgerà a Roma il prossimo 28 gennaio. Il primo riguarda l’importanza dell’arredamento per un locale commerciale, in particolare una pasticceria, concentrando l’attenzione sugli errori da non fare e sugli elementi da mettere in evidenza per fare centro con la tua attività.

L’arredamento comunicativo

Si dice che l’architettura sia l’ossatura di una stanza, mentre l’arredamento il cuore. Per questo, fondamentale è l’attenzione che si dedica ad ogni angolo del locale in quanto è proprio l’arredamento, insieme allo stile, ai dettagli e alla qualità dell’offerta, a determinare l’unicità e il successo di un’attività. Coordinare l’arredo creativo con una buona dose di originalità, innovazione e tecnologia è diventato un must per i proprietari dei locali, sia per la concorrenza a cui sono sottoposti sia per la crescente importanza dell’experience del cliente sempre più abituato ad una vita smart. Per rispondere a quest’esigenza, risulta importante valutare l’inserimento all’interno degli ambienti di monitor in grado di integrarsi all’arredamento e fungere sia da vetrine di vendita che da ricettari, dove i clienti possono raccogliere tutte le informazioni necessarie riguardo al prodotto, alla sua preparazione, alla qualità degli ingredienti, eventuali allergeni e ogni dettaglio relativo all’azienda produttrice. Lo storytelling, sia esso esplicitato tramite video, slide o foto, è fondamentale per valorizzare non solo il prodotto che il cliente sta acquistando ma anche tutta la cornice in cui esso si colloca: il locale con la sua storia, la ricerca degli arredi, la minuziosa progettazione di ogni corner, lo studio architettonico e la scelta di tinte, materiali e dettagli in grado di ricalcare lo stile scelto per l’attività commerciale.

La fase di progettazione del locale

Durante la progettazione del locale è importante valutare dal punto di vista tecnico e funzionale l’inserimento di alcuni spazi dedicati all’assaggio gratuito di nuovi prodotti. Questi angoli vi serviranno ad attirare l’attenzione del cliente invitandolo a sostare più a lungo nel negozio  aumentando le vendite e, inoltre, vi aiuteranno a comprendere se i prodotti piacciono o meno, e quali sono i preferiti. I corner fungeranno dunque da luogo di analisi: è importante che vi sia personale preparato e attento per recepire le informazioni e trarre il massimo da questo investimento. In caso non aveste a disposizione questi angoli di degustazione, potete valutare di posizionare sui tavoli (dove i clienti consumano caffè, cappuccino o altre bevande) delle campane in vetro o plexiglass sotto cui posizionare nuovi prodotti da testare. Ad esempio: il vostro locale nel mese di novembre/dicembre mette in vendita dei panettoni artigianali. Perché per promuoverli non farli assaggiare? Dopo aver testato diversi prodotti, sarà poi il cliente stesso a decidere se procedere o no nell’acquisto: certo è che, invogliarlo, è la prima mossa giusta da fare per finalizzare la vendita.

Non dimenticare la tecnologia!

Chiudiamo ricordandovi che, arredare un negozio, è un obiettivo sfidante. Individuate un tema, uno stile in grado di definire la personalità del locale rispecchiando in toto l’offerta culinaria che vorrete proporre. Ponete attenzione all’illuminazione, alle sedute, ai dettagli, alle decorazioni, alle tinte scelte e alla funzionalità. Non dimenticate la tecnologia: siate curiosi, prendete ispirazioni dalle realtà che funzionano, “industrializzate l’artigianalità”. Lo stile deve rispecchiare la società: chi rifiuta il cambiamento, è destinato a chiudere. L’imprenditore deve saper leggere il gusto del momento e tradurlo in offerta. L’ispirazione? Va presa da ciò che genera maggiore impatto mediatico. Se il mondo si muove in direzione hi-tec, perché non pensare di inserire all’interno del locale colonne con punti di ricarica smartphone, carica batterie da tavolo, un corner dove si vendono cover in tema con i prodotti proposti dal locale o, ancora, vestiti, borse e accessori legati in tinte, stile o decorazione al mood dell’attività commerciale? Non vi piacerebbe entrare in un negozio dove, oltre ad acquistare deliziose ciambelle, potete anche trovare un fashion corner dove trovare una borsetta dal design unico e dalle tinte pastello o una cover personalizzabile con il vostro dolce preferito? Tenendo a mente che il target delle pasticcerie è soprattutto al femminile, ricordate che la chiave per il successo si cela sempre lì, nel connubio tra estetica, qualità, innovazione e operatività.

Vuoi partecipare al Corso promosso da Localiarreda insieme al Maestro Davide Malizia e aprire subito il tuo locale di successo? Non perdere l’occasione, iscriviti subito qui.

Prossimo articolo
I segreti per un locale di successo: il corso con il Maestro Davide Malizia