Volete aprire una pizzeria? Seguite i nostri consigli in fatto di arredamento per pizzerie. Che vogliate aprire una pizzeria a taglio o una pizzeria d’asporto qui troverete tutte le idee per un locale di successo.

Arredamento pizzeria: cosa non deve mancare 

Non solo la bontà della pizza, ma anche l’arredamento del vostro locale fa sì che la scelta dei clienti ricada su di voi. Per arredare una pizzeria non basta solo inserire gli elementi fondamentali – come sedie, tavolini e bancone – ma è importante fare uno studio basato sul target che si vuole raggiungere, sul luogo in cui è ubicato il locale, sulla tipologia di locale e in base ai risultati scegliere i giusti elementi d’arredo. In un mercato competitivo come quello della ristorazione, la parola d’ordine è: distinguersi!

Un arredamento per pizzerie focalizzato sul cliente e sui vostri obiettivi conferirà al vostro locale un’identità ben precisa, in grado di fidelizzare i clienti e attirarne di nuovi. Studiarlo nel dettaglio vi aiuterà a far volare il vostro business, seguite i nostri consigli e affidatevi alla nostra consulenza per fare centro con la vostra pizzeria.

Cosa non deve mancare nell’arredamento della vostra pizzeria 

Come dicevamo, per far sì che la vostra pizzeria sia scelta dai vostri clienti, deve fare la differenza. Per farlo, bisogna tenere conto delle tendenze del momento e allinearle al vostro progetto e al vostro gusto. Sappiamo quanto non sia facile tenere conto di tutti gli elementi fondamentali per raggiungere questo obiettivo, ma i nostri consigli vi aiuteranno a prendere la direzione giusta per una pizzeria di successo!

Un arredamento per pizzerie che faccia sentire come a casa

La prima regola da rispettare nella fase di progettazione di una pizzeria è l’attenzione ai due protagonisti indiscussi: i clienti e la pizza! Quando si progetta l’arredamento per pizzerie a taglio e d’asporto bisogna pensare a regalare ai clienti un’esperienza unica, a trasformare quindi l’atto di mangiare la pizza in compagnia un momento indimenticabile, facendo nascere il desiderio di tornare nel locale una seconda volta. Questo vuol dire che un cliente deve sentirsi “comodo” e felice di essere nel vostro locale. Per farlo, scegliete quindi un arredamento che risponda a queste esigenze, che sia confortevole e che doni un senso di relax.

Volete qualcuno che studi l’immagine della vostra pizzeria? Contattateci, Localiarreda vi segue dallo studio alla realizzazione del progetto. 

Idee arredamento pizzeria: i consigli di Localiarreda

Quali elementi non devono mancare in una pizzeria a taglio e in una pizzeria d’asporto? Vediamoli nel dettaglio.

Arredamento pizzeria d’asporto

Rispetto ad un ristorante-pizzeria, l’arredamento per pizzerie d’asporto è sicuramente ridotto ma deve essere comunque accogliente e studiato nel dettaglio. Gli elementi su cui concentrare l’attenzione sono gli stessi che gli danno l’identità: dall’insegna, al bancone, al forno, agli altri elementi che ne vanno a completare l’assetto. Bancone e forno, preferibilmente a legna, è la prima cosa che i clienti devono trovare. Il forno, in particolare, è bene che sia a vista in modo da mostrare “in diretta” al cliente la preparazione della pizza e creare un rapporto più confidenziale. Rendete il luogo, pur se piccolo, originale e accogliente. Per farlo potete pensare di giocare con i colori delle pareti o decorarle con scritte e graffiti a tema. Anche l’insegna deve essere ben visibile: fatela colorata o al neon. 

Arredamento pizzeria a taglio

L’arredamento di una pizzeria a taglio è simile all’arredamento di una pizzeria d’asporto: entrambi infatti puntano sull’essenziale. Se nel primo caso il ruolo del bancone è fondamentale per dare il maggior spazio possibile al lavoro del pizzaiolo, nel caso di una pizzeria a taglio il bancone è altrettanto importante perché diventa il cuore del locale. Gli altri elementi su cui porre l’attenzione sono essenzialmente due:

  • lo spazio: fate in modo che il locale, seppur piccolo, abbia uno spazio in cui i clienti possano attendere il proprio turno senza accalcarsi e avere la possibilità di vedere i prodotti esposti, mentre sono in attesa del proprio turno, così da essere già pronti per la scelta e velocizzare il servizio; 
  • la vetrina: la vetrina deve essere ampia, in modo da contenere il maggior numero di teglie possibile, e visibile da tutti i lati: fate quindi attenzione alla trasparenza e alla giusta illuminazione. La soluzione ideale per il bancone di una pizzeria a taglio è la vetrina drop in, incassata direttamente nella struttura del bancone. 

Arredamento per pizzeria moderno: pillole di design

Infine, se volete arredare una pizzeria seguendo le nuove tendenze puntate su linee essenziali, elementi lineari e di design. Per colpire i vostri clienti potete giocare con queste idee di arredamento che vi proponiamo:

  • cementine: l’utilizzo delle cementine è sempre più diffuso nell’arredo di locali commerciali. In una pizzeria potete pensare di inserirle o sulle pareti o sul pavimento alternandole a porzioni di parquet o di laminato effetto legno; 
  • lampade a sospensione: le lampade che scendono dall’alto sono un’ottima soluzione per l’illuminazione del bancone in chiave moderna. Sono elementi di design moderno che richiamano lo stile industrial, molto amato dai clienti.

Ora che avete letto tutti i consigli per l’arredamento di una pizzeria, avete le indicazioni giuste per arredare la vostra pizzeria. Se avete bisogno di un’Azienda che vi aiuti in questo percorso, dal progetto, allo studio dell’immagine, alla realizzazione, Localiarreda fa al caso vostro!